Slideshow Image Slideshow Image Slideshow Image Slideshow Image Slideshow Image
3

HOME

MANY TOOLS

User Rating:  / 1

Volantino

Vi aspettiamo numerosi Domenica 27 Aprile alle 20.45 al teatro Don Tadini di Botticino Sera per un concerto benefico. Una serata dedicata alla musica pop rock blues motown. Un duetto acustico voce e chitarra, alla voce ANNA BUGATTI (intraprende lo studio del canto già in tenera età, passione che la porta ben presto a c...rescere musicalmente e a sviluppare una profonda attitudine all'esibizione dal vivo. Nel 2007 partecipa al programma "I Fuoriclasse" (Rai Uno) e ne esce vincitrice; nel dicembre dello stesso anno è Ospite de "L’Anno che verrà!", grande festa Rai di fine anno, in diretta tv da Rimini. Miss Italia dal 2008 sceglierà Anna come cantante ufficiale del "Miss Italia Tour Lombardia" fino alla sua esibizione alle pre-finali nazionali del 2009 in diretta da Salsomaggiore Terme. I numerosi riconoscimenti live sono affiancati dalla volontà di collaborare con musicisti dai nomi prestigiosi, culminata con l'uscita del suo primo EP intitolato "Diverso". ) e alla Chitarra ROBERTO LA FAUCI.L'ingresso é ad offerta ed il ricavato della serata verràa devoluto per sostenere i nostri progetti in Africa.

CORSO TEATRALE

User Rating:  / 0

Cosro teatrale livello base

L'associazione Benefica Zuzuma,
in collaborazione con l'associazione il Nodo (professionisti in campo teatrale),
organizza un corso di Teatro Livello Base.
 
Per tutti i dettagli e le info, visitate la categoria "CORSI" dal menu principale.
 
 

CANTO NAPOLI

User Rating:  / 1

Clicca QUI e guarda diretamente il video nella nostra fantastica !!!videogallery!!!

Sabato 22 marzo presso il teatro San Barnaba di Brescia alle ore 21,con il Patrocinio del comune di Brescia, si terrà lo spettacolo musicale "Canto Napoli"

Lo spettacolo sarà interpretato da Giuseppe Ferruzzi (in arte Geppo) nato a Napoli il 20 ottobre del 1980.Si appassiona al canto in giovane età cantando in pubblico però solo in rare occasioni. Intorno ai 23 anni entra a far parte di un coro gospel dove canta sia in veste di corista che da solista.Nel 2006 si trasferisce per lavoro a Brescia ma mai perdendo la voglia di cantare. Partecipa a vari concorsi canori classificandosi sempre tra i primi posti.Nel 2010 entra a far parte della compagnia teatrale amatoriale dell'Associazione Benefica Zuzuma rivestendo uno dei ruoli principale nel musical “Il Treno Della Vita”, spettacolo scritto e diretto da Anselma Lusenti.Nel 2012 inizia a prendere lezioni di canto con il Maestro Roberto Tura, perfezionando la tecnica vocale.Nel 2013 partecipa al concorso canoro Cantavirle classificandosi secondo con la canzone “Quanno chiove” di Pino Daniele.E proprio nel 2013, in collaborazione con il Presidente dell'Associazione Zuzuma Fabio Antonioli, decide di mettere in piedi uno spettacolo di canzoni napoletane.Nel frattempo continua a studiare canto ed a portare avanti le proprie passioni nell'ambito dello spettacolo.

Il ricavato verrà devoluto per i progetti delle missioni che sosteniamo in Africa. 

 

MUSICAL "IL TRENO DELLA VITA"

User Rating:  / 0

In occasione della festa degli Artiglieri di Mazzano,Sabato 19 Ottobre alle ore 20.30, andrà in scena il nostro Musical "Il treno della vita". Lo spettacolo si svolgerà nell' aula magna delle scuole medie di Molinetto di Mazzano in Viale della Resistenza.
L'entrata è ad offerta libera ed il ricavato sarà devoluto per sostenere i nostri progetti in Africa.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!!!!!!!!!!!

 

Notizie dal Mozambico

User Rating:  / 0

Gennaio 2013

Maputo -Gli scontri tra le forze di sicurezza e i guerriglieri della RENAMO (Resistenza Nazionale Mozambicana), hanno costretto alla fuga più di 4000 persone nella provincia di Sofala, nel centro-sud del Mozambico.
In questa provincia, nell...a foresta di Gorongosa, a Satunjira, era collocato il quartiere generale della RENAMO, conquistato dall’esercito il 21 ottobre. L’area circostante è stata evacuata dalla popolazione che si è riversata nella città di Gorongosa.
Altri combattimenti sono stati segnalati nel sud del Mozambico, facendo temere un ulteriore inasprimento del confronto tra la RENAMO e il governo guidato dal FRELIMO (Fronte di Liberazione del Mozambico). I due movimenti si sono combattuti in una guerra che ha devastato il Paese dal 1975 (anno dell’indipendenza) al 1992, quando a Roma le due parti hanno firmato gli accordi di pace, che hanno permesso alla RENAMO di diventare un partito politico.
Il 13 gennaio il governo ha annunciato che la RENAMO non si è presentato ad una sessione negoziale prevista per quel giorno. Le due parti non sono riuscite ancora a trovare un’intesa su come proseguire la trattativa. La RENAMO in particolare ha chiesto che tra i mediatori vi siano personalità stranieri (tra le quali il Vescovo ausiliare di Roma Mons. Matteo Zuppi) e che alla trattativa partecipino osservatori provenienti da USA, Cina, Portogallo, Capo Verde, Kenya e Botswana. Una richiesta finora respinta dal governo
Ad aggravare le condizioni di sicurezza c’è anche la piaga dei rapimenti di stranieri e di mozambicani benestanti. L’ultimo è un imprenditore di origine indiana rapito il 10 gennaio nel centro di Maputo.

Fides.Org
Visualizza altro

Da euronews

User Rating:  / 0

Euronews ha incontrato a Bruxelles Esperanca Bias, ministro delle risorse del Mozambico, di ritorno da un viaggio in Scandinavia. Ci racconta come il paese sta affrontando questa inaspettata crescita economica, dopo anni di assoluta povertà.

Esperança Bias:“La priorità ora é migliorare la situazione dei nostri connazionali, attraverso i fondi di capacità. Attraverso i progetti per la responsabilità sociale delle imprese, poi, ci stiamo concentrando sull’accesso all’acqua, che in Mozambico resta un punto critico. Vogliamo concentrarci sul miglioramento dell’istruzione e della sanità pubblica.

Dopo 16 anni di guerra civile e di distruzione il Mozambico sembra vivere una stagione di rinascita. Maputo gode oggi della nomina di nuovo eldorado, territorio ambito da multinazionali  e uomini d’affari e il governo annuncia riforme a favore della trasparenza.

“Oltre alla volontà di creare partnership tra aziende pubbliche e private è stata avviata una regolamentazione per i grandi progetti” spiega Bias che aggiunge:” il governo sta anche pensando a rendere pubblici tutti i contratti”.

Con un’economia basata essenzialmente sull’agricoltura, la pesca e sul turismo eco-sostenibile il Mozambico si posiziona tra i cosiddetti leoni, ovvero le nuove potenze in divenire del Continente africano.  Nonostante le performance, pero, nel Paese circa 10 milioni di persone continuano a vivere al di sotto della soglia di povertà.

CZ Login